Storia del CO.R.S.A.

BREVE STORIA
DEL CO.R.S.A.
Raccontata da uno dei fondatori: Federico Chiacchiari.

Il nuovo Coordinamento Regionale che sta nascendo è la naturale prosecuzione, in forme più istituzionali e organizzate, del Coordinamento Romano che, spontaneamente, abbiamo costituito nella primavera del 2020, nel pieno del primo lockdown nazionale. Le nostre Scuole erano chiuse dai primi di marzo, costrette a improvvisate (per quanto efficaci) lezioni online, e non si intravedeva all’orizzonte alcuna riapertura a breve, con la seria possibilità di rischiare di dover chiudere per sempre le nostre attività. 

Il 23 aprile, in una call organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, verificavo come le Istituzioni non avessero alcuna seria conoscenza delle realtà delle scuole d’arte private e, soprattutto, nessun piano di aiuti o di sostegno. L’intervento di Stefano Ribeca, della Scuola Popolare di Musica  Donna Olimpia, mi apparve come l’unico sensato e concreto in un contesto purtroppo piuttosto fumoso ed evanescente, come spesso le istituzioni ci hanno abituato. Terminata la call, scrissi in privato a Stefano: “Condivido con te il fatto che la Formazione da parte delle Associazioni viene ignorata in qualsiasi provvedimento e discorso che riguarda la cultura. Vogliamo sentirci per verificare se fosse mai possibile immaginare un coordinamento di tutte le Scuole di Musica, Cinema, Teatro, ecc..?”.  Ci sentimmo al telefono (ricordo che si era in lockdown) e concordammo su questa esigenza di un coordinamento e, mentre discutevamo di questi temi, il giorno seguente, il 24 aprile, mi arrivava la mail di Stefano Santarelli, che lanciava un appello alle Scuole d’Arte, esattamente sulla stessa lunghezza d’onda delle riflessioni che avevamo fatto con Stefano Ribeca. Ci sentimmo subito anche con lui e, in pochi giorni, coinvolgemmo altre 12 scuole e il 30 di aprile organizzammo la prima call delle Scuole d’Arte di Roma.

In quella riunione venne creato un Comitato Organizzativo di cui facevano parte Stefano Ribeca (Rappresentante e Portavoce) della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, Stefano Santarelli, della Scuola Romana dei Fumetti, Federico Chiacchiari, della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi, Floriana Valente, della Scuola di Danza Molinari Art Center e Francesco Mastrofini della Scuola di animazione e videogames Rainbow Academy.

Da quel giorno è nato un sito (www.scuoledarte.it), le pagine social su Twitter e Facebook, e abbiamo iniziato la battaglia per una riapertura rapida delle nostre Scuole, con comunicati stampa, interventi radiofonici, lunghi e ripetuti contatti con rappresentanti delle Istituzioni (Comune, Regione, Ministero).

Sono stati dei giorni difficili e complicati, vissuti quotidianamente con aggiornamenti nella chat del Comitato e da continue call di aggiornamento. Ma l’impegno è stato fondamentale e, alla fine, ottenemmo quello che volevamo: il 27 maggio la Regione Lazio raccoglieva le nostre pressioni e richieste e decretava la riapertura delle Scuole private dal 3 giugno 2020. Il Co.R.S.A, aveva vinto la sua prima battaglia!

Dopo la riapertura, siamo riusciti insieme a ottenere – a nostre spese – i requisiti per ottemperare alle nuove norme di sicurezza, grazie a un Ingegnere specializzato che ci ha fornito il servizio di assistenza, in convenzione.

Poi, come spesso accade in queste storie, ognuno si è dovuto occupare della propria realtà, con tutte le difficoltà che l’emergenza sanitaria della primavera si era portata dietro.

Arrivati all’autunno, la storia, anche se in forme differenti, si sarebbe ripetuta. Noi del Comitato Organizzativo ci siamo rivisti e abbiamo stabilito che andava superata la fase, seppur fondamentale, dell’organizzazione spontanea, per passare a una struttura stabile e formalizzata.

Il resto è la nascita del nuovo Co.R.S.A. il Coordinamento Regionale delle Scuole d’Arte.